piccole attenzioni 
sicurezza prima di tutto
per sicurezza reciproca dovremo prendere delle precauzioni e regole di comportamento, come l'uso di maschere di protezione, la distanza di sicurezza interpersonale e igiene personale. 
attenzione al contatto
dispiace non potervi stringere la mano o scambiare una "pacca sulla spalla", noi italiani siamo così, perché in questo terribile periodo abbiamo visto che il contatto e la vicinanza sono uno dei migliori veicoli di trasmissione del virus.
prudenza
fino a che l'Organizzazione Mondiale della Sanità non dichiarerà che la pandemia è conclusa, tutti noi dobbiamo considerarci come possibili portatori del virus e tutelarci (tutti).
prevenzione
sarà nostra cura consegnarvi biciclette pulite, disinfettate e trasportarvi con mezzi sanificati, consegnarvi i DPI necessari al rispetto della vostra sicurezza ed anche quelli che potranno farvi sentire più tranquilli e sereni per godervi una vacanza con noi.
le nostre attenzioni
in questa situazione il nostro sforzo sarà quello di darvi una vacanza ben organizzata e serena, senza preoccupazione per il virus.
Qualsiasi siano le norme e il livello di restrizione, vi verranno comunicate prima della prenotazione, e in caso di problemi la politica di cancellazione sarà semplice ed efficace.
Vogliamo solo che veniate da noi per divertirvi.
____________________________________
 
accessori 
maschere di protezione
maschera chirurgica, FFP3, N99. Ognuna ha un suo utilizzo.
la maschera chirurgica è una protezione altruista: ferma lo scambio di particelle di saliva di chi la indossa preservando chi gli è vicino. 
le FFP3 sono protezioni egoiste: protegge al 99% chi la indossa, ma dispongono di una valvola che durante l'espiazione rilascia il 100% dell'aria espulsa dai polmoni senza alcun filtro, senza alcuna protezione per chi ci è vicino.
occhiali
anche gli occhiali sono utili per evitare il contatto con sostanze potenziali portatrici di virus.
Quelli che utilizziamo solitamente per il sole o vista vanno bene, meglio quelli avvolgenti sportivi da ciclismo, più chiusi e protettivi.
guanti
i guanti migliori in questa situazione sono i monouso in lattice, in quanto quelli tradizionali da bicicletta, in stoffa, dovrebbero essere lavati ogni giorno.
Utilizzati in bici sono scomodi, pertanto sono consigliati nei luoghi pubblici, anche se non imposti.
gel disinfettante
la soluzione alcolica in gel è utile per lavare le mani in mancanza di acqua, tuttavia è necessaria, se non obbligatoria, per disinfettare mani e corpo se dobbiamo toccare la bocca, il naso o gli occhi.
 
_______________________________________
 
comportamento 
norme
ovviamente dovremo aspettare la conclusione del lock-down, tuttavia poi dovremo seguire le norme del Governo per distanze e protezioni, che speriamo siano sempre meno restrittive con il passare del tempo. 
Noi ci teniamo alla vostra salute e pertanto saremo  severi nel rispettare le regole per la sicurezza di tutti, sperando che tutta questa terribile situazione finisca presto che ci sia una ripresa veloce dalla vita normale. 
tra di noi
le norme sanitarie ci daranno le restrizioni minime, tuttavia insieme potremo aumentare distanza e protezione con la mascherina chirurgica, per toglierci dubbi, imbarazzo e donare atmosfera serena.
In bicicletta la distanza sarà garantita (per escludere incidenti) e quando ci fermeremo potremo restare a distanza di qualche metro..
luoghi chiusi
nei musei, chiese, nei transfer in minivan o altri posti al chiuso vi saranno regole imposte da rispettare. In questi luoghi adotteremo quello che più ci rende sicuri e soprattutto sereni. Per vostra tranquillità vi dotiamo di maschere di protezione,  guanti, distanze minime, ecc. 
Cercheremo di evitare ristoranti al chiuso e preferiremo pranzi all'aperto, magari sotto ad una vigna o un pic nic al lago.
all'aperto
fermarci in un prato oppure in una spiaggia, mantenendo la distanza di almeno tre metri, potremo togliere la protezione facciale e goderci il sole, l'aria, che oltre a produrre vitamina D, ci sterilizza.
 
_______________________________________